Un minuto di silenzio

Un minuto di silenzio non per le vittime dell’acciaieria, ma per lo schifo in cui versa la sicurezza nel lavoro, neanche nel ‘800 di Dickens si lavorava in condizioni così precarie, intendo dire sia come contratti sia come sicurezza. Dobbiamo riflettere, forse dobbiamo anche fare qualcosa di più, forse dobbiamo prendere coscienza, dobbiamo innanzitutto pensare a cosa succede ogni giorno … Continua a leggere